• Categoria: La donna

Al mare con la ragazza

È un romanzo di Giorgio Scerbanenco del 1965

di Luca Conca

scerbanenco 1280

Un «giallo» come si legge in quarta di copertina dell’edizione Garzanti, e come vengono spesso definiti questi oggetti non ancora ben identificati nel panorama dell’editoria italiana.

Leggi tutto

  • Categoria: La donna

Donne e cartoline

Romantiche, seducenti, simboliche e sempre al passo con i tempi

di Luca Villa

cartolina hedy lamarr 1280 b

Nei primi decenni del novecento sono state prodotte delle bellissime cartoline illustrate, scatti in bianco e nero, talune colorate a mano, per cercare di dare più vita e sentimento al femminile personaggio.

Leggi tutto

  • Categoria: La donna

Donna o donnola?

Cosa si nasconde dietro un'estetica animalesca

di Gina Grechi

donna buoi 1280Un antico detto popolare recita: «Moglie e buoi dei paesi tuoi». Ma perché mettere sullo stesso piano la donna, ...

Leggi tutto

  • Categoria: La donna

La donna

editoriale | Per un'identità ancora da conquistare

di Gloria Ciapponi

a donna maglione 1024

La donna è stata definita luce, colonna portante, origine, vite, camaleonte, creatura di altri mondi, musa... e ognuno cita per lei aforismi storici, tragici, cinici, romantici, goliardici.

Leggi tutto

  • Categoria: La donna

Il problema DI genere

Dove le donne se ne vanno la montagna muore

di Michela Zucca - SECONDA PARTE

donna bambino 1280

Grazie pixabay!

Le donne sono un elemento cruciale nelle comunità delle Alpi. Da loro, dipende la decisione di mantenere le famiglie sul territorio, di fare figli, e quindi la possibilità di continuare ad esistere di molti paesi alpini. 

Leggi tutto

  • Categoria: La donna

Il 'mistero manifesto' chiamato donna

La prospettiva di un uomo

di Egidio Missarelli

donna mistero 1024

«Per tutte le violenze consumate su di Lei, per tutte le umiliazioni che ha subito, per il suo corpo che avete sfruttato, per la sua intelligenza che avete calpestato, per l'ignoranza in cui l'avete lasciata, per la libertà che le avete negato, per la bocca che le avete tappato, per le ali che le avete tagliato, per tutto questo: in piedi, Signori, davanti a una Donna.» William Shakespeare

Leggi tutto

Back to top
Condividi