sei in Letteratura

Giornate culturali «Florio Soglio»

Intervista a Patrick Giovanoli

di di Silvia Rutigliano

soglio BET 1280

Soglio (Val Bregaglia) - dove vissero i Florio

Eventi culturali molto fruibili da qualsiasi pubblico, quelli proposti dal gruppo di progetto Florio-Soglio per metà novembre. 

Leggi tutto

  • Categoria: La donna

Al mare con la ragazza

È un romanzo di Giorgio Scerbanenco del 1965

di Luca Conca

scerbanenco 1280

Un «giallo» come si legge in quarta di copertina dell’edizione Garzanti, e come vengono spesso definiti questi oggetti non ancora ben identificati nel panorama dell’editoria italiana.

Leggi tutto

La Parola in fuga

Michelangelo Florio e Pier Paolo Vergerio tra uso della lingua italiana ed esilio religioso

cardinal vergerius 1280

Pier Paolo Vergerio, Capodistria

Si è svolta a Soglio, l'8 agosto 2018, la prevista conferenza a due voci con il prof. Franco Pierno e il dott. Federico Zuliani, che hanno riferito sull'uso della lingua italiana nel periodo dell'esilio religioso in Europa (XVI secolo), con particolare riferimento a due figure giunte e rimaste per un tempo in Bregaglia: Pier Paolo Vergerio e Michelangelo Florio.

Leggi tutto

Il lago delle strolaghe

un romanzo di E.L. Doctorow

di Luca Conca

strolaga 1024

Quando ho iniziato «Il lago delle strolaghe» sapevo già di trovarmi di fronte ad uno scrittore straordinario, dalla prosa ricca e smagliante, stratificata, ipertestuale direi, in cui i registri e i piani narrativi si sovrappongono, si alternano e si confondono.

Leggi tutto

  • Categoria: Il presente

La cena

di Herman Koch

di Luca Conca

The Dinner 1024

Nel XVI secolo vengono chiarite, interpretate e formalizzate le unità di tempo luogo e azione che Aristotele aveva iniziato ad indicare nella sua Poetica.

Leggi tutto

Il marchio: una lenta discesa nel dolore

un libro di Gloria Ciapponi

Ciapponi marchio 1024 b

"Loro non mi avevano sentito mentre mi appostavo per spiarli: erano seduti sul parquet della cameretta, con le piante de piedi nudi combacianti. Una cyclette di coppia ben coordinata. Lui non sorrideva e non la guardava, ma emetteva un debole fischio, lunghissimo, una nota musicale bassa."

Leggi tutto

Back to top
Condividi